Nuova recensione: Z – significa Zaccaria 29.08.2016



Il film ha lasciato piacevoli sensazioni e impressioni. Guardò un fiato.

Una bella immagine che ne vale la pena. Chic paesaggi e la ripresa di tutto ciò che sta accadendo trasmette perfettamente l’atmosfera. La voglia di visitare questi luoghi e ammirare tutto questo splendore dal vivo.

La recitazione stesso modo a livello. Tutti gli attori giocano perfettamente, ti fanno credere agli eroi. Margot Robbie perfettamente svolto il suo personaggio, sei preoccupato per questa giovane ragazza, che è rimasta sola e in lotta per la propria esistenza. Чиветель Ejiofor e Chris Pine, proprio un ottimo lavoro con i loro ruoli.

Riguardo la trama, il trailer non l’ho visto, il libro non l’ho letto, e non sapevo quasi nulla. Per questo doppiamente interessante è stato osservare il corso degli eventi. Ha funzionato super, i colpi di scena nella trama, che ti fanno innervosire e provare empatia per i personaggi. Intrigo di finire. Pensi che, chi dei due eroi è toccata Ann. Così stessa e il finale, che molti probabilmente non piacerà. Ma mi è piaciuto, si è rivelato interessante, noi ci danno dipensare ultimi eventi che accadono. Aiutato se lui alla fine o no, e che sarà dopo questi eventi, tra lui e lei. A causa di questo, la trama del film è molto originale.

«Z — significa Zaccaria» — non è un capolavoro, ma è abbastanza buono. Con piacere poter rivedere ancora una volta. In esso ci sono interessanti pensieri per la riflessione. Più raramente escono normali post-apocalittico film, anche se non c’è più questa relazione le persone, come si comportano, e non il mondo in generale, di tutto un po’, per così dire. Quindi può tranquillamente guardare.



Nuova recensione: Z – significa Zaccaria 29.08.2016