Nuova recensione: un Luogo di incontro 28.08.2016



Albion è famosa per il suo atteggiamento ambiguo tale piccante sociale di un fenomeno come l’omosessualità. Da un lato — ufficiale «sì». Con un altro — piuttosto conservatore punto di vista sulle cose. E molti di questi, chi manifesta estrema intolleranza — ardenti omofobi. Questo nastro come una volta e rivela questa malata pubblica «piaga», quando tra non molto ricorrendo a liberamente senza sensi di colpa argomenti. Facciamo così: vediamo la verità — il problema dei problemi fuori! Tollerare dovrà — prima di noi, anche se è molto specifico, ma ancora vivi. Che ci piaccia o no, ma ognuno ha la sua natura. I gay, come e informale, meritano la tua nicchia. È proprio un mondo che rivendica il diritto di esistenza e di espressione, come qualsiasi altro. Un’altra domanda, se non è il vostro — basta andare in giro con la faccia. Ma ecco il vero problema: la gente non piace «sporchi pecore», rovinare l’aspetto familiare del gregge. E da qui questi «maledetti pecore» ricorso a ancora più sporco azioni. A che questa è in questo film (che, in linea di principio, può ancora essere un riferimento alla russia titolo).

La base è la vera storia di un giovane ragazzo, come la scena in cui organico è il tessuto più indipendenti linee di storia. Tutte queste storie вырулят a un «luogo di incontro». L’unico una sorta di una sorta di deviazione serve la linea del ragazzo e il suo vicino di casa. E il problema è lo stesso, ma il contrasto con tutto creando sullo schermo che è più netto. Che infatti può essere visto come un raggio di luce nel buio. Qui-come sta il più astuto regista. Ma questo di seguito.

Gli attori. A me per tutto il tempo e non è riuscito a rimproverare qualcuno di ipocrisia. Anche fugace. Attori, anche non giocare — vivono in una cornice. Tutti a uno. È un evento abbastanza raro.

Musica. Sorprendentemente piacevole e organico. Solo qualche rara combinazione con creando visualizzazione in un incubo. Lei, tra l’altro, svolge una funzione nella percezione di questo modello.

Il ripieno. Che solo nella ripresa non è presente! Scene di violenza, persecuzione, gli organi sessuali closeup, scene intime sporco carattere, a volte un po ‘ se non pornografico momenti…

Per visualizzare questo incubo mi ha maliziosamente il desiderio di vedere un aperto di recente me un attore (in un nuovo film horror) nel delicato tema. Si preparò era già indecente хохотнуть o almeno sussultare. Ma… Qui dobbiamo rendere omaggio ai creatori. Alla linea ragazzi si avvicinarono molto scrupolosamente. Più pensato. Sì e la realizzazione di idee — all’altezza! Quanti, ad esempio, психологизма nella stessa finestra di dialogo duelli, dove in sostanza debole sconfigge abbastanza forte autosufficiente osso duro. Conversazione-preludio è una sorta di momento clou del film. E обыгрываемое azione sullo schermo a sorpresa di rigetto non provoca. E in teoria dovrebbe, perché ci mostrano estremamente scandaloso cose — pedofilia con quasi pornografico scene! Ma non tutti in particolare questa storia così semplice: chi è la vittima e chi il ricorrente lato. Da qui e ambigua reazione. Vorrei dire di più, d’accordo con gli altri recensori: è davvero poco se non il più erotico e struggente cosa intima natura mai me отсмотренных al cinema in generale. E in questo forse più merito degli attori. Se dare una valutazione su una scala di 10 punti, si può tranquillamente mettere non meno di 9.

Per confronto, ad esempio, lo stesso famigerato «Brokeback mountain», che molti in questo senso è quasi più casto e di riferimento, ho dato non più di 5.)

PS: dopo la visione non è venuto meno maliziosa domanda: come questi ragazzi poi dopo le riprese si guardarono negli occhi?)



Nuova recensione: un Luogo di incontro 28.08.2016