Nuova recensione: Treno per Yuma 07.11.2017



Due anni fa ho guardato questo film. Così è accaduto che il genere western classic obsoleto insieme con il metro di Clint Eastwood e non troppo moderni registi presi per caso. 10 anni fa James Mangold tolto forse il migliore film in carriera, anche se molti diranno che ci sono ancora e «Logan». Ma ancora i fumetti è una cultura, anche se «Logan» anche a me è piaciuto molto.

«Il treno per Yuma» è un remake di un film del 1957, che difficilmente chi l’ha visto. Per tali dipinti credo visione moderna solo bisogno. La trama di questo film è abbastanza tipico per i western — cool banditi, rapine, sparatorie. Il capo della banda, una leggenda tra i banditi, dopo l’ennesima rapina, sostengono le autorità e ora hanno bisogno di metterlo su treno fino al forte di Yuma. Il compito è complicato dal fatto che per raggiungere la vicina stazione abbastanza discreta distanza, e compari bandito molto rispettato e disposti a tutto per salvare il suo capo. Bisogno di accompagnamento, che vogliono non è molto, ma è un veterano della guerra civile, che dopo di lei è diventato disabile. Aveva grossi debiti verso lo stato, famiglia con due figli e una fattoria, che deve contenere e che tutti e nutre. Per la remunerazione si è presa aiutare accompagnare il bandito fino al treno. Questa è la trama principale, ma c’era un posto più di un ripensamento. Qui il conflitto tra genitori e figli, e l’incredibile dedizione.

Il cast qui la caratteristica principale. Sempre incredibilmente professionale gioca e letteralmente вживающийся nel loro ruolo di Christian Bale (veterano di guerra), maitre Расел Crowe (il capo della banda) — entrambi оскароносные, già questi due è sufficiente per il film portato a casa. Su di loro e viene costruito il conflitto di base. In aiuto di loro hanno raccolto molto forti attori di secondo piano, che è molto degno di far fronte con i loro ruoli.

In termini tecnici, anche non trovare un difetto — il film è girato molto bene e non inferiore a moderno film.

Di conseguenza, nulla da aggiungere. Tutti, a chi piacciono i vecchi western di Eastwood — guardare necessariamente. A tutti coloro che amano forti pellicola con ripidi attori del cast — il rendering è raccomandato.

10 di 10



Nuova recensione: Treno per Yuma 07.11.2017