Nuova recensione: Thor: Ragnarok 08.11.2017



I film MARVEL che buone, che non hanno iniettato un sacco acquosa momenti in scene dei loro film. E mi hanno sempre attirato per la sua «unicità» tra le altre grandi case di produzione. Ma per il film «Thor: Ragnarok» ha trattato con cautela. A giudicare dal trailer si può parlare di altro годном подгоне da studio. Sono ancora più scettico su questo film, fino all’uscita della versione cinematografica. Ora spiego tutto in dettaglio.

Tutto il film è basato, come «divertente il film» e qui non era il caso prima di fumetti e mitologia norrena.

Ma questo non ha impedito al film di essere un supereroe. In esso tutto è molto ben pensato. Inizialmente mostrano come Thor prigioniero del demone di fuoco Суртура, poi sconfiggerlo, Thor scopre che suo fratello Loki induce la «sporcizia» in Asgard, spacciandosi per un padre di Odino. Dopo di chiarire il rapporto viene dichiarata la loro sorella maggiore Hela — la dea della morte, бесбашенная o semplicemente divertente cornuta бабенция. Fermare i suoi fratelli semplicemente non è in vigore, in modo che «scappano» per bene trascorrere del tempo, di essere un gladiatore, lotta, familiarizzare con Валькириями-alcoolizzati e dirottare le navi spaziali.

Il più grande e il vantaggio principale di questo film — non c’è praticamente Terra. In fondo è stato solo spazio. Questo ha giocato un ruolo di «diversità» nel film della MARVEL, che ci ha dato «Guardiani della Galassia». Hanno anche qualcosa di simile, ma ecco il «Ragnarok» ha avuto una sorta di eroica obiettivo, e non solo per fare una battuta, come in «Sentinels», dove la Star-Lord con i tuoi amici procioni e parlano gli alberi sembrano spettacolo circense. Il secondo film «Guardiani» non in conto. C’è tutto su rig.

No, io non dico che «Ragnarok» proprio meglio, hanno anche pieno di cortesia e piane battute. Qui l’importante è bisogno di un approccio competente. E questo film mancava. Non era scherzo per MARVEL fatto di persone lontane da umorismo e che è associato con esso. Tutte le barzellette sono state abbastanza chiare e semplici. Questi scherzi aggiunto una sorta di «semplicità» di film.

Mi dici di «umorismo» in un film tutto va bene. Quasi tutti gli attori «scherzato» con se stessi e simili. Questa attori è molto buona. Chris Хэмсворт in generale nel suo ruolo, come in «agio». Il suo ruolo di «Thor» non era grave, e in questo film se hanno dato il «la libertà». Chris, come sempre è stato all’altezza. Questa foto è molto fortunato con dei buoni attori, che sanno e amano entrare in ruolo.

Il problema principale è «Рагнарека» era Hela — sullo sfondo di tutte queste «umoristici» scene sembra molto serio e cupo. E se anche rimuovere da questo nastro, poco cambierà tutta l’atmosfera di questo franchise.

Ma poi di nuovo, se non fosse stato Хелы e questo «Oscuro di Asgard», il film avrebbe perso la componente spettacolare del film, che non è molto favorevole.

Farò la conclusione è: Taika Вайтити rovinato tutti i componenti dei fumetti e ha fatto di questo, oserei dire, un capolavoro unico. «Thor: Ragnarok» — un film in cui si può ridere, e allo stesso tempo di vedere la cosa principale — per tutta questa atmosfera di fantascienza.

8 di 10

Non ho paura di mettere tale valutazione, perché Taika Вайтити ha fatto molto adatto film, quindi видвинув film MARVEL in una nuova fase.



Nuova recensione: Thor: Ragnarok 08.11.2017