Nuova recensione: Superman 03.11.2017



La serie tv «Superuomini» io, onestamente, non ho aspettato perché volevo vedere esattamente lungometraggio sulla Famiglia Reale, che, purtroppo, è stato annullato. Non l’ho sperato e anche dimenticato della sua uscita. E sarebbe meglio che non ci pensavo… Ora spiego il perché.

Il problema principale di questo spettacolo — la trama. E ‘ molto noioso, non è rivoluzionario, banale e stupido. La storia ha mostrato nel trailer, quindi non ho visto nulla di nuovo, che possa catturare lo spettatore, osservava il trailer. Tutti stranamente secondario. Inoltre, il concetto di Famiglia Reale, che noi lungo la strada, dimostrano attraverso la trama, ci sono già completamente bruciato nel promo materiali, in modo che ancora e si rompono stupidi incongruenze. Mi sembra che qualcuno anche non essere pienamente in grado di vedere questo ‘spettacolo’, perché фейспалм chiudere gli screen. E io non capisco come sia stato possibile evitare tali errori nella trama? I creatori semplicemente inventato qualche tema, hanno iniziato a sviluppare, e poi hanno dimenticato.

La massa di spettatori spesso va a супергероику dietro, anche se non sempre realistico, ma non per questo meno emozionante di azione componente, per piacevoli sorprese e completa immersione nell’atmosfera della storia. In questo quadro non ci бомбического di azione, né sorprese né atmosfera, né fighe riferimenti No, dico sul serio, il senso di spendere una media di 400 rubli per andare su di esso in IMAX, una volta non c’è azione ed effetti visivi sorprendenti tecniche? A cosa serve un IMAX-formato diverso? Beh, qui ci sono un paio di combattimenti, ma anche la loro forza in 5 minuti. L’unica cosa che decora una scena del genere — accattivante colonna sonora.

I personaggi principali del film vuote, anche se la loro storia è abbastanza drammatica. Storie di eroi in alcuni luoghi tristi, ma allo stesso tempo tali esilaranti. Immaginate la faccia arrabbiata di Ivan argondian gallery, che attacca la Medusa con un rasoio per tagliare i capelli. Da l’anima con questa scena поугарал, grazie al regista. E tutto era sotto tragica di musica, che ha sottolineato il fatto che il momento è molto grave. Bene il cast anche se sarebbe l’ideale: Anson Mount incredibile giocato Black Thunder, Серинда Swan medusa, e Efe Иквуакор (Gorgoni) e Ken Leung (Karnak) — e ‘ pulito canon.

Risultato: le Prime due serie di questo spettacolo, come tutti gli altri è una grande chiacchiere, teso ad un paio di ore. Tale decisione nell’ambito супергеройского film è semplicemente fuori luogo, e ancor di più, quando in queste storie vuote personaggi. Oltre cast e pieno di cadere nel ruolo di protagonisti principali nel film non c’è nulla in piedi.

4 di 10



Nuova recensione: Superman 03.11.2017