Nuova recensione: Sei giorni, sette notti 14.11.2017



«6 giorni, 7 notti» un buon film su molti punti, ma è meglio, a mio parere, qui rivelato il tema della relazione di uomini e donne, trovano in situazione di difficoltà. Sconosciuti gli uomini e le donne.

Da un lato c’è Quinn Harris, è un vecchio zio che ha la vita e decide di stabilirsi alle Hawaii, pilotare un aereo preferito e portare in giro i turisti. Il destino tempi duri con lui, che è costata, la moglie è andata al partner di aziende e ha deciso di iniziare una nuova vita in un paradiso tropicale, indulgere in piaceri e conducendo ora пофигистический stile di vita.

D’altra parte — Robin Monroe, l’esatto opposto. Tutto apposto, è successo giornalista di moda rivista femminile, chiaramente sa quello che vuole e adora il suo fidanzato(un tempo appassionato di dinosauri, Ross della serie tv «Amici»).

L’universo scaraventa protagonisti su un’isola deserta e dà loro tutto il tempo che le serve, che fare con i suoi problemi psicologici, бзиками e capire cosa vogliono veramente.

Il rapporto della coppia prima non sono fissati e che sarebbe di lavorare in team e raggiungere la civiltà entrambi dovranno oh come cercare.

Beh allora questo è il principale comico vettore, l’interazione tacito пофигиста Quinn e troppo espressivo e loquace Robin.

Egli ritiene suo занойзой nel culo, e lei la sua impudente e totale fannullone, giusto.

E chissà che cosa sarebbe finita, ma poi ci sono i pirati e la dinamica si sta scaldando.

A mio parere режисеру e gli attori sono riusciti a dimostrare una buona evoluzione dei personaggi e guardare per questo interessante. Linea romantica può essere un po ‘ prevedibile, ma non privo di fascino.

— Harrison Ford — rispetto, però, questo ruolo è come se per lui pisana è stata.

Anne Heche è anche piaciuto, è bello giocato избалованую urbano comfort aggiornamento funzionava mentre ora, che poi viene pompato e apre i suoi punti di forza.

David Schwimmer molto bravo, lui non è molto grande ruolo, ma ha giocato lui al 100. Ecco chi esilarante personaggio in questo film.

Jacqueline Obrador, sensuale bellezza, aggiunto un pò di fuoco e di passione per questo film.

Sintesi — se Indiana Jones e Han Sol i tuoi amici, Quinn Harris probabilmente piaccia anche a voi!

9 di 10



Nuova recensione: Sei giorni, sette notti 14.11.2017