Nuova recensione: Salyut-7 13.10.2017



Guardò il nostro prossimo film di cosmonauti sovietici. Durante la sessione è tutto il tempo era in grado di déjà vu — questo l’ho già visto in «primi».

No, beh mi spiega perché sparare due quasi identici film? Capisco, situazioni nello spazio durante l’unione SOVIETICA era un sacco! Salvato stazione, veicoli, astronauti. Abbiamo ora tutti i casi saremo film fare?

La trama è quasi di uno a uno con «il Tempo di prima». Solo qui tante belle piani dello spazio (come nel film americano «Passeggeri»). Diverso, ovviamente, la situazione in cui sono stati protagonisti. Sì, protagonisti anche due, ed entrambi sono «veri russi»! Великодержавный paphos traspare da ogni dove: ponte principale, duraturi punti di vista, ma il dramma, spremitura lacrime dai sentimenti delle donne che aspettano i loro eroi sulla Terra. E, naturalmente, il lieto fine per gli ultimi minuti prima della morte. E cattivi gli americani, e coraggiosi astronauti sovietici. E sovietica canzone cantata da Vysotsky alla fine! In generale, il modello lineare.

Il film è stato girato per mantenere il livello di «russo ponta» nella materia grigia degli abitanti del paese. Sì, viviamo ora come orribile, pieno di debiti, problemi, bava di vento vento affamati. Ma! Abbiamo conquistato lo spazio per PRIMI! Quando qualcosa allora! E questo, molto cool! Siamo orgogliosi e più non dobbiamo! Ma non pensiamo che allora era un ALTRO paese, ci ha vissuto altre persone e le condizioni di vita erano bene gli altri!

Allora, in URSS abbiamo conquistato lo spazio! E ora, in Russia, nel 2017, raccogliamo i soldi per il CAVO, in forma di accattonaggio, per curare i nostri figli in буржуйской Germania e проклинаемой Europa! Ecco come siamo eroi!

Il film è bello. Girato bene. Una lacrima fa emozionare, dove necessario. Nervoso fa, anche dove è necessario. Tutto sul modello. Standard cinema per patriotticamente configurato il russo lo spettatore, che va acquistato a credito di auto straniere in russo колдобинам e riveste di oscenità maledetta America! Sfogliando le briciole dalla prossima mangiato loro big mac e запитого buona dose di coca-cola.

Sì. Così viviamo.

Nello spazio che voglio. Realmente. Bella lì. E in silenzio. E le stelle così vicino! È l’unica cosa che a me personalmente ha deliziato dalla visione del film «Salyut 7».



Nuova recensione: Salyut-7 13.10.2017