Nuova recensione: Resident evil 3 05.11.2017



Dopo 2 parti adattamento cinematografico della famosa serie di giochi è cambiata e se ne andò a постапокалипсиса. E ancora di più se ne sono andati nella direzione da originale, per cento che su 80. Ma un po ‘ di avvicinarsi allo stile di un altro gioco. Cioè della serie Fallout. Se in Фоллауте in movimento erano auto…

La storia inizia con il fatto che Alice e i sopravvissuti si sono divisi, e il mondo è stato distrutto da un virus zombie. Pochi hanno la fortuna di vivere кочуючи, e quelli che non hanno la fortuna — o zombie, o cannibali. Alice cerca di trovare i resti di «Umbrella» con lo scopo di vendetta e di ricerca del farmaco.

In questa parte finalmente appaiono Albert Wesker, interpretato da Jason O’Mara. Gioca bene, ma il suo ruolo è troppo piccolo e serve solo per ricordare che questo film per il gioco Rezident Evil.

C’è un altro personaggio che nel gioco non c’era ma in teoria è il prototipo del dottor Birkin di gioco. Ma questa è solo una mia speculazione. Gioca a questo personaggio Iain Glen. Allora non era ancora in Game of Thrones.

Messa in scena e la visuale come sempre all’altezza della situazione. Le rovine di las Vegas sono bellissime, sparatorie кровавы e dinamico e un sacco di loro. Gli zombie sono fatti ottimamente, trucco chic, la quantità di ammoniaca. Alice in esecuzione, come sempre elegante, Mila Jovovich si sbriciola loro dall’anima kukri (a proposito di combattimenti messo guardia del corpo di Steven Seagal e Will Smith — Ron Балики). La messa in scena, naturalmente, ad un’altitudine.

Ci sono nel film e riferimenti alla Rezident Evil 4 per l’artista «il Labirinto del Fauno» Eugenio Caballero. Ma quando vedi le infinite e deserte lande desolate del Messico, poi Alice cattura cannibali e gettato a zombie-cani, poi le rovine di las Vegas e i sopravvissuti, отстреливающие zombie — si è costretti a ricordare Fallout: New Vegas, non so perché. Al momento l’uscita del film è uscito solo Fallout 3 e New Vegas gli sviluppatori forse non avete mai pensato. Probabile associazione con Фоллаутом si verificano a causa giallastra di gamma in cui è girato tutto il film.

Agli attori non possiamo lamentarci — Alice adorabile, Glen arrabbiato e terribile, Wesker -carismatico e spietato. Gli altri hanno giocato bene.

Vale la pena ricordare ottimo accompagnamento musicale, il cui autore — creatore di hit «Ciao, Zepp» — Charlie Клаузер. Musica elegante e атмосферна.

Fotografia e montaggio di un certo livello.

Alla fine si è rivelato una buona continuazione di una buona seconda parte dell’adattamento cinematografico Биохазарда. Naturalmente vale la pena di considerare questo film come un progetto indipendente, parzialmente basato su una serie di giochi. Perché dall’ultima molto poco, perché il film è stato rimproverato i fan. Il resto del film piaccia e lodevole.

9 di 10



Nuova recensione: Resident evil 3 05.11.2017