Nuova recensione: racconti di paura 08.11.2017



Non mi è chiaro come è possibile fare diagnosi di serie da 3 stagioni guardando solo pochi episodi. Anche se posso capire le persone che non sono i suoi ispezionare.

La prima stagione mi guardava eccitato, felice; il secondo un po ‘ soffoca, in attesa che, beh, ora sarà interessante; il terzo — che sarebbe chiudere questo argomento.

Stessi trame interessanti, l’idea di ridurre famosi (e non) di personaggi di film horror in una città, in una sola volta e vedere cosa succede — sembra molto promettente. Ma l’attuazione pompato.

Qualche vaga inspiegabili decisioni dei personaggi, eventi che solo una risposta «c’è stata una svolta!» (come è noto меме). Perché i personaggi vanno nella tana del nemico? Necessariamente da soli, sempre di notte? E ‘ consigliabile di non dirlo a nessuno.

Sollevata è molto delicato tema della fede, ma e ‘ in 2-3 stagione sgonfiato sui freni. In modo che non sarebbe отсвечивала.

Il personaggio di Vanessa — da un lato una donna forte, d’altra parte надломленная — adotta, a volte tanto incomprensibili decisioni, come se fosse tutto un brutto sogno. In generale, a volte chiamato piuttosto disgustato, di empatia.

Una mossa interessante con uno psicologo — e se tutti gli eventi è solo un modo malato di cervello spiegare gli eventi? Che se i demoni è la visione di una donna malata?

Il personaggio di Frankenstein — da un lato interessante, ma troppo melenso! Ho aspettato quando scorrerà eyeliner?! Perche ‘ aggiunto il dottor Jekyll non è chiaro — qualche напыщеный tipo, e Hyde è menzionato solo una volta in una scena di commiato.

In generale dei benefici posso dire — totale cupa l’arredamento, che hanno mantenuto con successo fino alla fine (ultimi episodi dovuto luminosità portare al massimo), i costumi e l’idea generale.

Il resto — ha lasciato più domande che risposte positive.

5 di 10



Nuova recensione: racconti di paura 08.11.2017