Nuova recensione: Povera ragazza ricca 27.12.2017



Peccato. la disperazione. e la solitudine adulta ragazze. In breve, un bel film.

Il film-terapia. Il film-un aiuto visivo per chi non capisce qual è la vera autosufficienza e la maturità (anche se più precisamente — l’età adulta, il primo stadio di maturità). Guardate Mavis Gary, un personaggio affascinante Charlize Theron, e sapere se si sta facendo questo — non sei un adulto.

Tutti noi siamo questi, pensando che una volta un lavoro (e non è altro che, e lo scrittore), un appartamento (dove conduce, chi vuole — di non indipendenza?), stile (vestire opportuno — anche dovrebbe essere in grado!) e la patente di guida (in macchina aveva un atmosfera), poi siamo cresciuti. Sì, tutte le componenti della vita adulta. Ma si tratta di elementi esterni, e che ne è all’interno? Sa se Mavis amare la vita?

È in grado di amare le persone, quando parla di sua giovanile insoddisfatto sogno e vuole che poi è diventato restituire Buddy? Senta lei, e lei capisce i suoi veri bisogni, rispetta se la sua vita e introdotte in lei le priorità?

Un ringraziamento per la soddisfazione di regia del lavoro. Tutti questi dettagli, che letteralmente immergono lo spettatore nella vita della protagonista, danno chiaramente capire che qualcosa non quadra. E abbastanza veloce è la comprensione di che cosa esattamente.

Ho volutamente non parlo di altri brillanti personaggi dipinti. Basta guardare. In ciascuno di essi in qualche misura è possibile conoscere se stessi.

Forse il film non piacerà a tutti. io personalmente starò a guardare ancora un sacco di volte, lo so esattamente.

10 di 10



Nuova recensione: Povera ragazza ricca 27.12.2017