Nuova recensione: Ogni 88 31.08.2016



È difficile sopravvalutare i film che riguardano i problemi della comunità, una varietà di malattie. Soprattutto quando tra i tuoi conoscenti di queste malattie non sanno per sentito dire.

Presentazione del film non semplice, grazie a lei, la tristezza e il pessimismo, che devono essere, vanno in secondo piano. Sì, le lacrime saranno! Ma è più probabile che tristezza, che non è in nostro potere decidere chi nascere malato e chi è sano.

Dopo la foto voglio credere che «speciale» gente di questo tipo di vita è dato perché lassù (o, se per giudicare un film, in purgatorio) sanno — un uomo di affrontare tutte le difficoltà, con tutte le avversità, pur mantenendo la sua anima pura.

Non mi pento spesi 26 minuti a questo film, e sono contenta che mi ha catturato.

Vale la pena di guardare? A voi la scelta, come tutto il resto della tua vita.

7 di 10



Nuova recensione: Ogni 88 31.08.2016