Nuova recensione: Non respira 01.09.2016



Sorprendentemente per me, questo film è ottimo passaparola, che letteralmente mi ha costretto a andare al cinema. Mi è diventato improvvisamente molto interessante, cosa c’è di tanto strano e nuovo fatto.

La trama di questo modello non è una novità, l’ho gia ‘ visto nel film «ospiti indesiderati» (переплевывает questo film due volte tremenda), «Livido» (questo non è all’altezza «Non respira», ma anche a livello). Quindi non c’è da meravigliarsi di ciò che sta accadendo sullo schermo, non ho. Ma il bello di questo film è che Альфарес aggiunto suspense. In primo luogo fino agli ultimi minuti non era chiaro, e come per sorpresa così nel seminterrato e perché era necessario, in secondo luogo se qualcuno di sopravvivere in questo холиваре.

Il film è piaciuto il fatto che egli tiene con il fiato sospeso. Per tutti i personaggi, senza eccezione, sei tutto intero e preoccupato. Molti scelgono per se stessi, sulla cui parte loro di alzarsi, qualcuno sceglie i giovani, qualcuno da una persona disabile. Ho sperimentato e per gli altri, e voleva dire «Ragazzi, andiamo a vivere insieme». Ma tale risultato ovviamente non è stato possibile, altrimenti il film sarebbe stato non è interessante.

Alla fine dico che il film è molto bello, emozionante, la tensione non si abbassa fino agli ultimi minuti. Il cast di così perfetto. Sono molto contento che Дилэн Миннет stato in grado di uscire da questo ciclo di serie a pieno titolo, un film di qualità. Il dipinto non è una novità, ma c’è in lui le sue piccole macchie di ciò che è vi sorprenderà.



Nuova recensione: Non respira 01.09.2016