Nuova recensione: Maxim Perepelitsa 08.11.2017



Top-250

#245*

— Non mi interessa il carattere! Sarebbe un concetto in testa! Da sei: dieci anni ho in un’orchestra di suoni, e non riesci a distinguere hopak da una marcia funebre! Maxim testa° -°!
— La testa è buona, chi dice. Questo è solo дурню è andata…

Questo è uno dei pochi film sovietici, urtando che in TV, io non cambio canale. Non posso dire che mi piace molto, ma qualcosa di me in lui ingrana. Probabilmente, il caso in бесхитростности la pittura e la sua semplicità. E io amo il film senza pretese, sul significato che non ha bisogno di particolarmente fastidio. «Maxim Perepelitsa» come una volta.

Non mi riferisco agli amanti del cinema sovietico. Film molto sul serio литовались, e a chi è venuto solo circa il 60% della trama originale. E a volte, che non è costretto a riscrivere il materiale originale. Maxim Перепелицу anche, a quanto pare, taglia notevole. Ci sono cose che non sono uniti nella storia, alcuni momenti e le azioni non sono spiegati. Ma non voglio attribuire al ribasso, perché farò un emendamento per l’anno di uscita del film.

Per il resto è una tipica commedia di quegli anni, di cui è girato in abbondanza. Rustico buontempone Maxim entra nell’esercito. Prima cerca di divincolarsi dal servizio, ma poi diventa un delatore sulla strada della riforma. Ecco infatti e tutta la sinossi. Soprannaturali colpi di scena non c’è. Dritto come una freccia trama, che non può sorprendere, ma farà ridere. L’umorismo nel film solido, anche se semplice.

— Ha smesso di fumare ed è morto… No, sembra morto, ma poi ho smesso di fumare.

5 di 10

*Lista dei TOP 250 al momento 05.11.2017



Nuova recensione: Maxim Perepelitsa 08.11.2017