Nuova recensione: l’Ultimo eroe 06.11.2017



Buon giorno!

Tempo fa chiedevo perché il nostro cinema non realizza progetti con la trama, dove l’eroe del mondo moderno entra nel favoloso. Tali soggetti sono ampiamente rappresentati tra i nostri scrittori, in particolare A. Белянина.

La necessità di tali filmati di famiglia, a mio parere, è attesa da tempo. Tanto più che il folclore slavo è abbastanza vario, c’è chi rivolgersi.

Finalmente tutto è compiuto. L’ultimo eroe — gentile, un film divertente, che con la famiglia si può andare.

Tuttavia, unico neo era presente. Svantaggi per curiosità: Irrisolta Barbaro come la forza, perché si comporta così, ecc la Prima scena, quando l’eroe si allontana da caccia sembrava non molto efficacemente, così come la persecuzione ha realizzato un piccolo numero di soldati, con i quali ha potuto gestire da soli.

E soprattutto perche’ Добрыню fare completamente negativo personaggio? Lo ha detto uno dei collettivi di immagini di guerrieri che difendevano la Rus’. Uno dei più famosi, grazie al famoso film «Tre eroi». E questo personaggio assolutamente negativo, che emette la cattiveria, l’invidia, l’odio e la sete di potere. Così non posso fare. Non le persone a prendere immagini positive. Battere questa situazione può essere stato diverso, venire con un nuovo negativo eroi, o battere la situazione, quando il Barbaro era stato stregato.

Pertanto, se prevedete di guardare con i bambini, vale la pena di spiegare che la vera Suocera, che epici, lui è gentile, la fede e la verità ha difeso la Patria. E in un film di finzione.



Nuova recensione: l’Ultimo eroe 06.11.2017