Nuova recensione: Legione 28.12.2017



Nell’infanzia X-men erano mio preferito супергеройской la squadra, ma 17 anni fa hanno aperto per noi era супергеройского cinema. Oltre al film, ora si e abbastanza interessante serie di personaggi con superpoteri. Tra di loro — восьмисерийное narrazione di David Heller, la più famosa dell’Universo Marvel come la Legione. I creatori andavano in un certo rischio, che fa il protagonista non il più famoso personaggio Marvel. Ma tutti gli attori, insolito stile, mostrata nel trailer, ha attirato la mia attenzione, e già mi vedo questi otto ore soprannaturale follia e incredibili fuochi d’artificio nel mondo del protagonista in una delle più interessanti eroici serie 2017!

La vita di David Heller chiaramente non ha funzionato. Fin dall’infanzia si sentiva diverso, e quindi cominciato a sentire le voci nella sua testa. Dopo aver ricevuto una diagnosi di «schizofrenia», David è diventato passare da un manicomio all’altro. Avrebbe continuato, se un giorno non incontrò e si innamorò di Sidney Barrett, una ragazza che per qualche ragione sconosciuta, ha paura di toccare. È lei che apre a David la verità sulla sua vasta possibilità di modificare la realtà, e introduce anche con le persone, anche con poteri straordinari, e insieme decidono di scoprire la verità sui sintomi insoliti «schizofrenia», di David, di recuperare i tuffi nella sua memoria, che è chiaramente apparso non a caso…

Ora, quando si sente la frase «un film di supereroi/serie tv», in testa già c’è una foto con i personaggi in costume dai colori vivaci che combattono in battaglie su larga scala, sullo sfondo di incredibili effetti speciali. Serie, simili Legione, ci offrono qualcosa di diverso. Tutto accade come se l’importante eroi sarebbero le persone normali. Ma anche qui la Legione non inserisce i suoi personaggi in abituale per la gente comune l’arredamento. Grazie all’abilità di David abbiamo equilibrio sull’orlo di una vera realtà e quella che è frutto della sua immaginazione. Il mondo della serie cambia come per ordine del protagonista è abbagliante sole, come Summerland, cupo e inquietante, come durante il viaggio nei ricordi di David, e a volte non capisco, soprattutto quando siamo in inventata, una messa in scena della realtà, come nell’episodio con психбольницей. E ancora, cos’è la diversità delle realtà in qualche modo affascinante — ricorda un labirinto, da cui bisogna uscire, che non è più cosa facile…

Lodare voglio e misurato il racconto, che dà il tempo sufficiente per scoprire tutti i personaggi — è sufficiente un elemento importante di qualsiasi serie. Spesso si può osservare la situazione incomprensibile protagonista, che non riesce ad aprirsi anche per 13 episodi della stagione e non è ricordato. In Legione si è visto come importante e ha bisogno di ogni eroe.

Il personaggio principale è interpretato dall’attore britannico Dan Stevens, noto a molti fan del dramma storico grazie alla serie tv Downton Abbey. Il suo Matthew Crawley era affascinante, forte, pienamente positivo personaggio. David Heller dà all’attore la possibilità di raggiungere il loro massimo potenziale. Dopo tutto, non ogni attore ha un tale carisma e la capacità di passare in una frazione di secondo — questo è profondamente confuso il ragazzo non capisce cosa gli stia succedendo, poi, con i terribili occhi divora la pellicola, e ora lui con un sorriso diabolico distrugge i nemici con la forza del pensiero. Ottimo lavoro, bravo!

Rachel Keller si è esibita nel ruolo di Sidney «Led» Barrett, ragazza, capace di variare i corpi di coloro ai quali lei tocca, la cui vita cambia quando incontra David. Lui la aiuta a dimenticare il disagio capacità e vivere come una persona normale, che a sua volta — di tutte le forze cercando di aiutare David trovare se stessi, recuperare la memoria, anche andare a un patto con il diavolo per lui…

E ancora più sorprendente personaggio femminile della serie televisiva è diventata Lenny Баскер (Aubrey Plaza) — presentata come la fidanzata di David al manicomio, e poi, come parte della sua personalità. Lei ci mostra come molti diversi e inusuali immagini, nessuno dei quali è simile e il precedente. Senza entrare in spoiler, dico solo guarda, ha un sacco di sorpresa.

La squadra dotati delle dimore del centro di riabilitazione Summerland rappresentata dai seguenti personaggi: Птономи Уоллэйс (Jeremy Harris), con la possibilità di viaggiare per il mondo ricordi di altre persone, la genetica Cary Лаудермилк (Bill Irwin), che divide la vita e il corpo con una ragazza Carrie Лаудермилк (Amber Мидтхандер), e il medico-terapeuta Melanie Bird (Jean Smart), un po ‘ impegnativo, ma pronta a contribuire a risolvere qualsiasi problema. A questi eroi sono racchiusi l’unità, la forza e la comprensione, che insieme hanno necessariamente scoprono la verità, capiranno che con la memoria di David, e sicuramente aiuterà a capire.

Dico un paio di parole su Oliver Berd (Jemaine Clement), eccentrico e marito di Melanie, che 20 anni trascorsi nel mondo astrale e non ha intenzione di tornare. Interessante l’eroe che ama 70 anni, e aiuta David durante i suoi viaggi in varie realtà. Spero in un suo ritorno!

Sono anche contenta che la Legione era così atipico supereroe serie. Infatti, anche nel caso di film o spettacoli televisivi di questo genere vuole qualche novità. La legione di Noah Hawley ci presenta una fantasia витиеватое e esteticamente è un bellissimo viaggio attraverso le diverse realtà, che crea David Heller, che mi piacerebbe è andato di nuovo. Perché non c’è ancora un sacco di sconosciuti…

9 di 10

Buona visione!



Nuova recensione: Legione 28.12.2017