Nuova recensione: la Vita e straordinarie avventure del soldato Ivan Чонкина 24.12.2017



Il primo libro della trilogia di бравом soldier Чонкине «Faccia inviolabile» è stato ufficialmente pubblicato nel 1975 a Parigi. Due anni più tardi, il produttore Eric Abraham comprato i diritti cinematografici. Dicono, lo ha fatto su consiglio di sua moglie-scarpe da ginnastica di Katie Карусовой. Può essere, su insistenza della moglie, e la ricerca del regista per l’adattamento cinematografico è iniziata tra i cechi. Anche in questo caso, secondo alcune indiscrezioni, Abraham ha cercato di interessare il libro di Milos Forman.

Jiri Menzel a quel tempo famosa per i suoi reated, noto per le sue versioni di disagio per l’adattamento cinematografico di prosa cult dello scrittore ceco Богумила Грабала. Villaggio Rosso ricreato sotto la Città, hanno raccolto grandi attori sovietici e ha cominciato a sparare.

Backswing è stato il rublo, perché: Elia — lusso nel ruolo di понимающегося tutta l’assurdità della situazione e da un sacco di bevitore presidente del kolchoz. Zolotukhin valida nel ruolo oscillante con una linea di capi парторга. È morto — ideale in modo allevatore autodidatta. Coraggio Гармаша si avvicinò al cinismo нквдэшника. E come per Гердта coniato il calzolaio Stalin, che lascia, e non è parente di un capo, ma in questa situazione è sufficiente essere omonimo.

Ma il colpo fu un centesimo, perché: satira opere di Jiri Menzel ha riempito елейной romanticismo. A metà film mi sono trovato a pensare che Чонкин e Nura — extra in questa storia. Ma non è così.

7 di 10



Nuova recensione: la Vita e straordinarie avventure del soldato Ivan Чонкина 24.12.2017