Nuova recensione: la Vita davanti 10.11.2017



Una volta dopo aver visto il film ho messo 8 su 10. Poi ha riparato a 7 su 10. Il giorno successivo, proceduto a rivalutazioni — 5 di 10. Perché mi stava facendo?

La prima impressione — il film è molto buono. Una versione migliorata di «American pie». Per «impressione», mi sembra, risponde il regista. Lavoro Hovhannisyan — è abbastanza buona. Alcune scene hanno consegnato il piacere estetico (ad es. canzone Pal, rissa in strada due ex amici, la ragazza in un abbraccio con la betulla in equivoca la situazione).

Ma esaminando il film sugli scaffali si arriva alla conclusione che lo scenario, a dir poco, crudo, e per dirla grossolanamente, una sveltina!

Quindi, che non è così con la trama? 1. Perché scusa per la raccolta compagni di classe — il funerale di un Леши. Questo influisce sulla eroi, fa qualcosa di ripensare? Sul Леше quasi nessuno parla. Perché la gente si sono riuniti da diverse città? Nessuno dei personaggi non dice il vero motivo ad alta voce.

2. Qualcosa non va con l’eroe Прилучного. Francamente e ‘ terrorizzata, ma la vera causa di capricci capire è impossibile. Non attaccamento è al compagno di classe, pronta a crollare nel suo abbraccio?. C’è una scena dove Прилучный batte la testa sul vetro. Aspettando che si rivelerà un significato più profondo. No!

3. La cosa più importante. L’impressione è che il film è finito «il posto più interessante». L’azione si sviluppa, i personaggi che lo ripensano e — bam! Fine! È toccato al sequel? Ma anche in questo caso non funziona così! Soprattutto è stato un peccato per gli ex amici Смоляков Svedesi. Hanno appena scesi dall’autobus e siamo andati. Il piano generale. Nessuna emozione. 10 secondi. Tutti!

Il cast è molto eterogeneo. Per me alcuni attori in un film semplicemente non si mescolano. Separatamente, rilevo lavoro Шведова. Forte nervoso, si allontanò da un’immagine statica teppisti. Probabilmente si può notare Прилучного. Ma nel film non c’è né un suo primo piano! Perché invitare tale attore e non fare primi piani? Ti dico che è associato con esso, di un film tagliato.

Fotografia di lavoro — grande. O si tratta di luoghi pittoreschi?

A sound trackm enorme reclamo. Se quello che gioca nel film, così si può chiamare. Io in scenari a scuola утренникам più per me con la musica.

Il regista — è buono, la metà di attori bravi, lo scenario è molto debole.

5 di 10



Nuova recensione: la Vita davanti 10.11.2017