Nuova recensione: la notte del Giudizio 27.12.2017



Guardando questo film, può avere una duplice opinione. Da un lato è una grande idea e una trama interessante, e dall’altro lato…

Luoghi comuni, cliché e ancora una volta cliché. Per quanto karikaturnym è uscito il principale antagonista, avente tutte le caratteristiche di un «maniaco». Le sue esagerazioni entra in uno stato di torpore, le ragioni delle sue azioni incomprensibili. Come non riescono a capire che il loro comportamento non causerà la paura nelle persone, ma solo una semplice perplessità.

Per tutto il film si può osservare cedimenti della trama, a volte si ha l’impressione che i personaggi scompaiono e che sono impegnati in questo momento può sapere solo sceneggiatore. Gli antagonisti solo speso tutto il suo tempo libero, è stato bloccato da uno a casa, quando basta poter continuare la sua «caccia» in un altro luogo. Che senso ha per loro di inseguire solo per una persona, avendo tale attrezzatura?

Anche visibilmente molto bene, illogico il comportamento dei personaggi principali, la somma di tale parere, che il senso di autoconservazione mancava hanno dalla nascita.

Personalmente, vi consiglio di vedere «è» solo nel caso in cui, se si vuole semplicemente повозмущаться da tutta l’assurdità di ciò che sta accadendo.



Nuova recensione: la notte del Giudizio 27.12.2017