Nuova recensione: la Casa di strani bambini di Miss Peregrine 23.12.2017



Devo dire che appartengo a quel numero di persone sfortunate, chi ha letto il libro e poi visto il film. Mi hanno addestrato a molti несостыковкам, ma, come si dice, mi consola che non bisogna paragonare il libro e il film. Mi sono seduto in una comoda poltrona, preparato i popcorn(il libro, tra l’altro, buona, vi consiglio di leggere, e non perdere tempo su questo.. . film), ha configurato la qualità 1080 e si preparò a ricevere l’emozione di vedere.

Te lo dico subito, i primi 23 minuti di film mi è piaciuto, anche se non completamente, ma l’atmosfera è stata trasmessa. Ma poi ero un po ‘ sorpreso, perché illustre, Burton è stato difficile lasciare protagonisti in pace e di non cambiare la loro capacità?! Ok, ha cambiato la loro età, ma il cuore sanguina, quando un personaggio chiave cambiato capacità e ne ha fatto un’isterica. Ma poi mi sono ricordato che questo è solo un film, non il libro e che non ci dobbiamo confrontare.

Ma qualcosa è andato storto, il mio quinto punto bruciava in modo che i vicini di sotto stavano per chiamare un vigile del fuoco. Mi urlava e imprecava, tirai popcorn a schermo, cercando di capire che cosa sta succedendo sullo schermo e quali sostanze è necessario utilizzare prima di guardare questo capolavoro.

A proposito di cattivi che devono ispirare la paura, il terrore, in una certa misura il rispetto ho avuto nauseante desiderio di rammarico, perché così stupido e ridicolo creature semplicemente non era destinato a sopravvivere in questo mondo crudele (dure strani i bambini hanno finito con loro, a volte).

In conclusione, vorrei dire che il protagonista è un essere inutile, che non è in grado, oltre a dare ai bambini «credere in se stessi».

Ci scusi, signor Portman, abbiamo perso tutti…

p.s. Il film è stato girato per i bambini in età prescolare, se non trattate, meglio leggere il libro.

1 di 10



Nuova recensione: la Casa di strani bambini di Miss Peregrine 23.12.2017