Nuova recensione: Jeepers Creepers 3 09.11.2017



Alcuni di franchising devono morire in tempo. Horror «Jeepers Creepers» come una volta dal loro numero.

I primi due «Криперса» erano completamente удобоваримыми. Per il suo genere, ovviamente. Storia di un mostro con la figura di un uomo, le ali di un pipistrello gigante e terribile in pelle nera faccia, grazie людоедские incursioni in pace provinciale cittadina di volta in 23 anni, entrambe le volte e смешила, e un bogey e ha intrigato. Ma! 15 anni fa, quando sono stati tolti i primi due film del franchise. Inoltre, sono stati notati se non dal primo di hollywood serie, è abbastanza evidenti di una persona. Come lo stesso Ray Wise o Justin Long.

Nella terza «serie» guardare assolutamente nessuno: uno sbiadito comparse. E nessuno di loro schermo morte non è dispiaciuto. L’unica creatura che nel terzo «Криперсе» sono preoccupata, è un meraviglioso bianco konyashka, che potrebbe cadere sotto impastare insieme con la gente. A quanto pare, per questo motivo e inserito nella trama, per gli spettatori c’era qualcuno per cui preoccuparsi. Un altro bisogno di questo simpatico personaggio no.

Nel film non ci sono intrighi. Solo la mancanza di una risposta chiara alla domanda: «Perché gli abitanti a rimanere sul posto, saldamente sapendo che il mostro che dopo 23 anni verrà di nuovo e пережрет mezza città?» Questo film può vantare, tranne che in maniera errata installazione, inverosimile «balla» con il primo «Jeepers Криперсом» (egli stesso ferito a una serie di N4), stupidi dettagli come самохватающей tutti in fila «le mani zombie», il prestito paio di idee da australiano horror «Camion-fantasma» e la totale mancanza di rispetto per i creatori all’evoluzione degli effetti speciali. Jeepers Creepers qui come se fosse caduto su schermo direttamente dal 1980, quando e сварганили sul ginocchio dei rifiuti collettiva per la produzione. Sì, è stato così nelle prime due parti, ma l’atmosfera di suspense film con lui non hanno perso. E ora è uscito completa incomprensibile iniziativa. Pieno di «fail» e il regista Victor Salvi.



Nuova recensione: Jeepers Creepers 3 09.11.2017