Nuova recensione: Isola della morte 08.11.2017



Tutti sono così. Inoltre come pessimo senso dell’umorismo del regista per spiegare ciò che accade nel film non posso. Devo dire che così spesso allevia. Banale la trama, la sceneggiatura dritto come un bastone. Tutti i suoi film sono il rendering.

Quando già al 15 minuto protagonista скотоложествует con la capra in giardino, una volta capito che prima di te un vero film d’autore. Thrash, in poche parole. Una varietà di omicidi nel film anche la scuote. Sembra che il regista aspettato che sarà in grado di rimuovere il suo primo film, quindi adattarla a tutte le tue idee, tutti i tipi possibili di omicidi a sfondo sessuale перверсий, il bene, era giusto e sexy gioia sullo schermo percepito il botto!

Biblici è possibile trovare, ma considerato protagonisti di Adamo ed Eva, che desiderano conoscere il peccato io non sono assolutamente pronto. Se devo cercare il significato in кинопроизведении Масторакиса, è, forse, il confronto tra uomini e donne. In molti film del regista è battuto. In «Assunti per un omicidio», ad esempio, la trama, il protagonista-un uomo con la forza di imporre a dirigere una squadra di donne-agenti speciali in un’operazione di rovesciamento del governo. Il film «il Vento» di Nico Масторакиса è un confronto diretto le donne-scrittore, con una buona dose di ch’u, e gli uomini-maniaco, fino al dolore simile al nostro protagonista. Il «Vento» del 1986 c’è anche una scena con la falce, che praticamente si ripete una delle scene di questo film, che parla, che il regista apprezza la creatività e cita se stesso.

Il titolo del film «l’Isola del diavolo», come anche suggerisce che questi film migliaia, e che al botteghino di un film così facile da trovare o scambiare con il simile. Sì, e il film sopra citato «Hired to kill», cioè letteralmente «Assoldati per uccidere», e nel campo letterario edizione di «killer» in molte lingue del mondo si traduce come il fratello gemello di migliaia di film con lo stesso nome. In questa astuzia e un’altra provocazione del regista, come mi sembra.

Ripeto, intelligenti e di qualsiasi tentativo di un significato nascosto nel film non è stato notato, inoltre, che con la capra è iniziato e il pastore è finita. Nel finale del film, abbiamo ancora scoprono il mistero dei personaggi principali, associata con incesto, ma lei non è impressionante, ma piuttosto divertente. Cioè salvadanaio del film, visto che ha negato alla pubblicazione deve essere piena di перверсий fino all’orlo. Camminare è così a camminare, in generale!

Oltre thrash-thriller vale la pena ricordare сатиричное descrizione delle relazioni di uomini e donne. L’eroina fino a quando il tempo è soggetto il personaggio principale, che è più forte di lei. Poi appare un eroe, che chiaramente mostrerà la sua superiorità su di Christopher, direi proprio molto chiaramente e molto è andato mostrerà. E la donna va a lui come un liberatore. Ma tutto questo è anche in grande misura гротесково e diverte in nero, umorismo nero, con un tocco di volgare.



Nuova recensione: Isola della morte 08.11.2017