Nuova recensione: immersione Profonda 28.12.2017



Non è un segreto che vale la pena singola immagine può esprimersi in termini commerciali e amori di pubblico e critica, così lei volentieri diventa un esempio da seguire di altri registi. Consentendo volentieri copiando come singoli elementi, e l’intero contenuto del nastro per la creazione di altri dipinti. Uno schema simile esiste da molto tempo e questo film diretto da Juan Picco Simone è un altro anello. Quando scattata nel lontano 1988 «d’Altura stella sei» di Sean Каннингэма ha generato nel 1989 «Левифана» di George Косматоса, che a sua volta, ha generato un anno dopo il film di Juan Picco di Simone.

Ad occhio nudo si vede che questo film del regista Juan Picco Simone praticamente ripete il contenuto come un quadro Каннингэма e Косматоса. Di nuovo racconta la storia di un altro comando della nave sott’acqua, che si trova ad affrontare in precedenza senza precedenti biologiche sul fondo dell’oceano. In questo caso, il film del regista Juan Picco Simone non solo ripete il fondamento stesso della storia, ma e volentieri sfrutta tutti i tipi di timbri e i cliché del genere. Praticamente facendo il punto del nastro evidente all’inizio del nastro.

Soprattutto, la delusione è solo una spiegazione della natura di queste creature e quello che è successo con l’equipaggio di un sottomarino Sirena-1. Inoltre, che tutte queste spiegazioni non sono stati resi noti in modo corretto. E ‘ poco me personalmente è sembrato troppo noioso e non interessante in un contesto di più le idee.

Una cosa è certa — per quanto problematica sia la sceneggiatura, il regista di questo nastro Juan Picco Simone sopravvissuto da esso il massimo possibile. Dato abbastanza modesto progresso effetti visivi in quei tempi e la massima enfasi su effetti fisici, è possibile rendere omaggio a Simone per come è riuscito a fare un film così difficile per l’immagine contenuti. Gli esseri incarnati nella schermata di Colin Arthur sembrano abbastanza non è male e old-скулно. Quando come una scena subacquea si è rivelato davvero non male per un modello così modesto budget. La cosa brutta è che il film è molto lungo «oscillante» in termini di spettacolo e di questo stesso spettacolo nella foto si è rivelato meno del previsto.

Protagonista Jack Скалия fatto un ottimo lavoro e il suo impegno nell’immagine il suo stile si fanno sentire pienamente. È piaciuto molto il gioco di Ray Wise e Ali Пугет. Peccato solo che Пугет nella foto si è rivelato abbastanza poco. R. Se Armie che si presenta in stile tipico солдафона e così недоигрывает la tua immagine, che guardare lui è semplicemente impossibile. Quando come John Asciugamani-Bay al contrario respinge la sua гиперэмоциональной gioco sullo schermo.

4 di 10

Immersione profonda è abbastanza raro rappresentante subacqueo di un film horror, che prosegue il lavoro iniziato «Deepwater stella sei» e «Leviathan». Tuttavia, perde entrambi i modelli come in un ruolo secondario della trama, e in generale di messa in scena del quadro. L’introduzione di un molto debole di un film che valuteranno solo hardcore fan del genere.



Nuova recensione: immersione Profonda 28.12.2017