Nuova recensione: il maresciallo dell’Aria 26.12.2017



La creatività Liam Neeson mi piace, in modo da evitare di novità con la sua partecipazione non è nel mio interesse.

Frustrato nella vita il maresciallo dell’aria Bill Marks, utilità di sistema, la cui responsabilità è di garantire la sicurezza dei passeggeri dell’aereo durante il volo, mentre in termini di prestazioni in cabina al momento del volo, riceve un messaggio sul suo cellulare, in cui si dice che i passeggeri di un aereo in pericolo. In futuro le minacce cominciano a fingere di essere in vita e indossare più grave, подмачивая reputazione di Marx e sostituendo in vari modi. Essendo in uno spazio limitato, a Bill che si è reso necessario identificare l’aggressore e giustificare se stessi.

Liam Neeson raramente cadono falliti o poco interessanti progetti, che è particolarmente piacevole, così come il suo talento di attore non deve sfarfallamento in secondo piano progetti. E in questo quadro la gente aveva di sforzo alla sua nascita, è riuscito a creare un clima di tensione e suspense, senza lasciare appartamenti cabina. Nonostante l’ora tarda e il momento di andare a dormire, l’interesse per il film non ha permesso che io non sono quello che si è addormentato, e anche duraturo sbatté le palpebre, così come ho guardato in tutti gli occhi con malcelata curiosità, per non perdere nulla di importante. L’intrigo si mantenne fino alla finale di dipinti, e ho in testa faceva tutte le opzioni possibili circa l’identità del cattivo principale, tuttavia, il film è riuscito a sopportare il suspense e ridurre la prevedibilità di ulteriori sviluppi al minimo. L’interesse alla foto sostenuto sublime recitazione di Liam Neeson. Julianne Moore sembrava grigio in relazione con незначимостью e grigi il suo ruolo. Il resto del cast anche la pena notare non posso. Di contro dipinti voglia di riflettere alcune incongruenze nella storia della pittura, dove non è chiaro in che modo sono stati sacrificati l’uno o l’altro personaggio, fisicamente. Inoltre, non fino alla fine rivelato la motivazione del cattivo principale, è un po ‘ troppo хлюпкая e infondate, non ha di per sé un serio fondamento.

Nel complesso, il film è uscito male e della sua visione non mi pento.

8 di 10



Nuova recensione: il maresciallo dell’Aria 26.12.2017