Nuova recensione: guardiani Notturni 28.08.2016



Mi sono sempre piaciuti i film in stile «un Altro mondo» e mi dispiace molto che sono davanti agli occhi dei sempre più rari. E chi avrebbe mai pensato, per noi saranno in grado di togliere qualcosa di simile. «Notte guardiani» ha attirato a sé Эмилиса Веливиса, che subito ha rappresentato lo stato del progetto. Il giovane regista è già riuscito a sparare un paio di film, tra cui piuttosto noto«Slittato», da cui aspettative per quanto riguarda i «Notturni» sono abbastanza alti. Con il sostegno di Leonid Ярмольника, Веливис andato a sparare più irrefrenabile film in carriera e ha finalmente iniziate a portare alla vittoria finale. Gli scettici possono tranquillamente farsi da parte, così come il nostro cinema ha potuto regalare al pubblico uno spettacolo che non è una vergogna. E c’è ironia in queste parole non c’è!

La trama del film ruota intorno al lavoro del dipartimento di «N», disciplina le attività di creature soprannaturali, cercano di entrare nel mondo degli uomini. I lavoratori del reparto non hanno poteri mistici nemici, ma semplicemente inviare loro la luce non funziona. Formazione di operatori in corso senza spegnere. Usano armi moderne e mai indietro indietro. I protagonisti del film diventano corriere Pasha e maggiore Гамаюн, completamente diversi l’uno dall’altro, le persone che devono lavorare insieme. Il primo conosce solo le basi di caccia ai mostri, mentre il secondo è già più di un anno è considerato imbattibile uno specialista in questa delicata materia. Loro non sarà facile resistere alla ennesima minaccia, ma per errore non c’è nessuno — troppo forte! mostri e hanno bisogno di respingere.

Questa storia semplicemente non ha il tempo di annoiarsi e quando finisce, una volta la voglia di continuare. Emilys Веливис con facilità gioca francobolli, trasformando gli stereotipi in virtù della sua messa in scena. Grazie a questo prevedere poi una scena non è così semplice come può sembrare. Naturalmente, che nessuno di noi dubita in un felice finale della storia, ma per gli eroi est c’è bisogno di preoccuparsi, e non una sola volta. Per la maggior stesse parti in eccesso dramma passa in secondo piano e dà senso le loro battute e i trucchi che si susseguono alla velocità della luce. Per facilitare il film di cacciatori di vampiri più e desiderare ciò che non vuole!

8 di 10



Nuova recensione: guardiani Notturni 28.08.2016