Nuova recensione: Esplosiva bionda 09.11.2017



Onestamente, tutti masterizzati film con la seconda visualizzazione e la prima impressione non era molto. Il film di spionaggio di molto familiare e dimenticato scenario: c’è una lista segreta di agenti, che caccia gli agenti di intelligence di diversi paesi… fino alla nausea solo. Per il piccante aggiungere un po ‘ di mirtilli dal KGB e la caduta del muro di Berlino nel GDR.

Dei momenti è, naturalmente, la stessa Charlize. Perfetto. Su di lei a guardare piacevolmente, anche dopo aver colpito con un mattone in faccia. Anche dopo un paio di colpi. Considerando che il film è girato da David Leitch (a Wick #respect), l’unico fedele e una soluzione rapida dimostrare avversario torto questo è un colpo in testa, ma solo alla fine del film sotto una canzone Vysotsky dopo Depeche Mode, David Bowie.

Se è la versione femminile di Wick a fronte Theron, ahimè, il fallimento! Non regge, ed ecco perché. La prima metà del film la forzatura. Introducono lo spettatore con Персивалем, con Lorraine, con il Binocolo e altri agenti, hanno l’obiettivo, si sviluppa la trama. Attraverso il boschetto di conversazione scivola più economici scene d’azione, e sapete una cosa? Ecco qui ho spento il film dopo la prima ora, dopo aver letto lesbiche scena, così come anche lei non ha risvegliato in me il mio fuoco interiore. Eh. Non Wick, ad esempio, tutto era chiaro fin dai primi minuti: spari cane e prendere una carriola, ti han Theon Greyjoy…

… e poi qualcuno di loro ha detto «devo andare all’estero»… quando si rompe il muro… agenti di intelligence… e ho deciso di finire di vedere… e come non invano. La seconda parte è piena di sorprese, mentendo, la sorpresa di una scena di lotta. Questo è stato davvero una figata! Un sacco di sangue e di azione. In uno spirito di Tarantino. Finalmente, hanno mostrato qualcosa di utile e interessante. Grazie fotografiche lavoro e attori sono letteralmente immerso in anteprima del film e questo è stato un gioco da ragazzi. Spettacolare! Amo così uvetta. Per il resto non ha senso. Il tuo tra gli stranieri, ti prego… Non è interessante?

Conclusione: il film non è stato un successo. Come un thriller di spionaggio è debole, come creare un film d’azione, anche, dell’umorismo no, dramma no, la storia no. C’è solo Charlize.

6 di 10



Nuova recensione: Esplosiva bionda 09.11.2017