Nuova recensione: Dal tramonto fino all’alba 30.08.2016



«Dal tramonto all’alba». Finalmente le mie mani scendono e qui. È molto difficile esprimere i sentimenti dopo la visione. Una volta non si è ancora visto i vampiri in questo mondo. Dire che è stato proprio inquietante, probabilmente, non sarebbe giusto, più divertente. Bene, cominciamo con la storia: 2 fratelli rapinato una banca, dopo, prima si spense in Texas. Dovevano necessariamente passare il confine con il Messico, perché qui sono in un disco ricercato, beh per andare all’estero hanno bisogno di aiuto. Ecco in un motel, l’hanno trovata. Quando tutti hanno fatto, sono andati alla taverna con l’accusa di terrorismo, e lì viene il bello, il vero thrash. Bene, ora facciamo un giro per gli attori, wow che qui comando, ad esempio: George Clooney(«ocean’s Eleven», «Ocean’ s Thirteen», «ocean’s twelve»), Harvey Keitel(«le iene», «Pianoforte», «Red dragon», la serie tv «Vita su Marte»), Quentin Tarantino(«Pulp fiction», «Django unchained», «Disperato»), Salma Hayek(«Frida», «Disperato», «Dogma», «la Fretta, fa danno») e Danny Трэхо(«Jaguar», «Scramble», «Disperato») … ecco questa selezione non è vero? Passiamo agevolmente all’analisi.

Come ho scritto sopra, il film forse più Thrash, di Orrori. Quest’uomo, vampiri, lupi mannari e altre creature spaventose non si spaventano. Mi spaventa sempre solo, l’atmosfera tesa, riflessivo nemico di sorpresa e imprevedibilità. Non c’è nulla da questo no, qui raccolto tutti i miti e non miti sui vampiri, l’acqua santa, numero, l’aglio, la croce e tutto il resto del genere, beh, e ‘ ridicolo. Questo film forse basterebbe solo un bambino di 10 anni, beh, i bambini a quell’età non consiglio a tutti di guardare questo film, 16+. Non dire che sono rimasto deluso, mi rendo conto in che anno questo film è stato girato, che allora era la mentalità delle persone, per questo non cerco di schiuma dalla bocca di dimostrare e dire:«Passa, non perdere tempo, il film non è guardabile», ecc È ancora un classico del genere, difficilmente si spaventassi, ma vale la pena di vedere. In breve говороря, per fine anno è un capolavoro(oserei dire), beh siamo ancora nel 21 ° secolo, e il punteggio sarà posta sulla base del tempo presente.

In generale, non male, anche se cattivo, beh, è ancora una volta delle per il tempo presente. A me nel complesso è piaciuto, non mi pento di visualizzazione.

Conclusione, un film per gli appassionati, quindi non posso dire esattamente che cosa avete lo spettatore e ‘ affatto piaciuto. Posso dire una cosa, vale la pena di vedere, ancora un classico, ma il classico non passa mai di moda, e non invecchia. Alla fine è solo un похвалю di Robert Rodriguez, provate a immaginare quanti anni aveva quando ha girato «Dal tramonto all’alba», e io non essere pigro e scrivere, aveva 27 anni. Ed ecco che è riuscito a creare, il talento e solo.

Aggiungo 2 punti, per i classici del genere e 1 punto per la sua età, durante le riprese.

8 di 10



Nuova recensione: Dal tramonto fino all’alba 30.08.2016