Nuova recensione: Cinquanta sfumature di grigio 05.11.2017



Vale la pena di parlare di come ripresa, quando Sam Taylor-Johnson nei soli lamponi d’oro come peggior regista per le sue «Sfumature». E questo significa che il film, se non peggio di un libro, di certo non è meglio (poiché il libro per la qualità della scrittura è anche degno di golden raspberry).

Il film si concentra principalmente sulle scene erotiche, e calcola che lo spettatore non sarà a staccare gli occhi da protagonisti, quando sono indulgere molto facile tale BDSM. Ma né il regista, né gli attori con questo fallito. Una scena di Cloud Atlas quella linea temporale in un minuto e mezzo atterra questo film è tutto a secco.

Recitazione componente qui merita una particolare attenzione. L’intero cast disperatamente недоигрывал. L’impressione che Dakota Johnson e Jamie Dornan, in generale, non si preoccupano di imparare il testo. Dakota sempre detto un paio di parole, e poi mai detto niente, mai dato un accento «uh-uh-uh», ma Jamie semplicemente rapidamente вываливал tutto il monologo, come se cercasse di cacciarmi via da lui. Inutile dire che l’espressione del suo volto nel corso di un dipinto non è cambiato. Con la fusione anche un problema per chi ha familiarità con il libro: Eloise Mumford, in generale, non è adatto per il ruolo di Kate, perché nel film appare come una madre single con tre figli, anche se chiesta bella, sicura di sé una giornalista. A proposito, l’unica che piuttosto plateale, di недоигрывает.

Ma, come sempre, qualsiasi opera di cinema non è privo di aspetti positivi. Qui è stato un bel panorama della città, la colonna sonora (anche se non sempre pertinente), per il quale il film è stato nominato per Ооскар e decente bilancio, che non ha permesso Sfumature di cadere troppo in basso.

Ma tutto ciò che era necessario questo film è un abile regia (almeno per scene erotiche) e una buona recitazione. E sono questi gli elementi che più di tutto «zoppicante» 50 sfumature di Grigio. Totale

4 di 10



Nuova recensione: Cinquanta sfumature di grigio 05.11.2017