Nuova recensione: blow-up 23.12.2017



Alla moda di londra fotografo Thomas vive tipica per контркультурной boemia quel tempo la vita, ma «in realtà», come hanno notato in una recensione, esce solo per i soggetti per le riprese. Così un giorno decide di fare qualche foto a caso celebre coppia in un parco. Tuttavia, notando la sua ragazza si comporta in modo aggressivo, il suo compagno dove scompare, e poi Thomas, mostrando le immagini, trova alcune stranezze. L’immagine ingrandita si vede la sagoma di qualcuno armato, e gli ultimi — disteso tra i cespugli il corpo di un uomo…

La cosa interessante è che il più diffuso è guadagnato la comprensione del film, come privo di senso inequivocabile. E uno dei punti di forza di questo approccio è la stessa incertezza. È stato un omicidio o non c’era? Fotografato se Thomas assassino e il cadavere, o l’uno e l’altro дорисованы immaginazione a grana aumentata foto? Contiene, in parole povere, rullino verità oggettiva?

La cosa più interessante però, che su questo non dobbiamo meditare. In primo luogo, dobbiamo prendere atto che Antonioni nella ripresa non c’è nulla di superfluo. In secondo luogo, evitare che se lo spettatore in alcuni momenti ho visto la stessa cosa che ha fotografato Thomas. E studiare non un filmato con le foto e quello che è successo nel parco. Ecco allora una cosa diventa chiara, e il film diventa realistico. E si trasforma da spassionato демострации postmodernismo in sentenza a lui.

Per che cosa e più.



Nuova recensione: blow-up 23.12.2017