Nuova recensione: blade Runner 2049 03.11.2017



La storia si ripete. Con aggiustamenti, ma ancora.

Il primo film non ha raggiunto la gloria di una volta. Registratore di fallimento quando si esce, lo status di culto in seguito. Una nuova visione, l’atmosfera неонуара e l’ingegno messa in scena e di effetti messo la prima immagine sullo scaffale capolavori del cinema mondiale.

Il secondo nastro simile percorso. Non è un fallimento, ma non è successo al botteghino. E poi? Il tempo lo dirà.

Aspettative da «blade Runner 2049» sono stati molte volte di più rispetto al primo film. Società di pubblicità, la star mondiale di grandezza di casta, lo stato di il primo modello ha giocato un cattivo servizio a una nuova barra multifunzione. Massa lo spettatore non vuole pensare e approfondire la materia sottile «blade Runner» e «do androids dream of электроовцах?», massa lo spettatore si aspetta da fantascienza furia di azione avanguardia con effetti. Poi abbiamo il sequel del film del 1982 con molto misurato la narrazione e нуарной atmosfera. Questo film è improbabile che «spara» sbilanciate.

Ma avrà i suoi fan in futuro.

Il tasso di studio boss è stato grande e, a quanto pare, non ha funzionato. Tuttavia, abbiamo ottenuto semplicemente magnifica foto, che ti immerge nell’atmosfera post-apocalittica e tiene con il fiato sospeso l’intera sessione.

La scelta di un regista Dani Villeneuve ritengo estremamente fortunato. Dopo il suo precedente modello di «Arrivo», la sua candidatura è stata praticamente incontrastato. È il direttore della fotografia è in grado di mostrare cupa, opprimente la storia in modo positivo.

Gli attori al loro posto (tranne l’Estate più позерствовал, che ha giocato). Ana de Armas può considerare questo film un inizio di carriera, i precedenti di lavoro con la partecipazione di stati «non all’altezza» e quasi nessuno si ricorderà di loro. Ha giocato quasi perfetto per il suo ruolo. Gosling, come sempre, gioca tra i miei occhi e questo è meraviglioso!

Gli effetti e l’immagine — non ci sono parole!

La trama non apre nuovi orizzonti, ma ti fa guardare con attenzione.

Un breve riassunto di quello che ha visto: atmosferico, bello, intenso, emozionante.

Le aspettative erano esagerate, ma, a mio parere, sono giustificati.

«Mad Max: fury Road» anche la cassa «non ha fatto esplodere», ma è stato apprezzato.

Spero davvero che невпечатляющие le spese non fermeranno la ripresa di rollover. Voglio vedere la fine di questa storia.

9 di 10



Nuova recensione: blade Runner 2049 03.11.2017