Nuova recensione: Assassinio sull’orient express 31.12.2017



Hercule Poirot. È un nome noto a molti. E per chi non lo conosce, mi spiego meglio: è un eroe letterario, ideato scrittrice Agatha Christie. Egli belga detective indaga vari reati.

Per un lungo periodo di esistenza di questo personaggio è stato creato da un certo numero di film e serie tv, in cui questo ruolo prestavano persone diverse. Se parli di me, io segno solo con un modo di Poirot, che è stato brillantemente giocato David Terra.

Nel 2016 molte persone hanno imparato che nella lista incarnazioni del famoso detective viene visualizzato un altro volto nuovo — Kenneth Branagh, che parlerà anche del regista e venire dipinti, basato sul romanzo «Assassinio sull’orient express». Io, naturalmente, ha voluto questa cinematografici vedere cosa ha fatto. Ma, è vero, qui devo dire che ho guardato questo film con un look fresco — non ho letto il libro di Agatha Christie e non ho guardato i precedenti adattamento cinematografico della storia. E, sembra, proprio per questo dopo la visione ho avuto più esperienze, rispetto a possibili altre persone che erano già familiarità con il detective. Diro ‘ tutto in ordine.

La trama, la sceneggiatura. Hercule Poirot ha deciso di riposare un po ‘ di indagini. Ma i criminali, devo dire, non si riposano mai. Sul famoso treno «Orient express», in cui si trovava e il detective, è stato un omicidio. Ma chi lo ha commesso? Detective chiaro solo una cosa: l’assassino è uno dei passeggeri del treno. E ora ognuno di loro è sotto sospetto.

Un dettaglio interessante dopo la visione si gettò negli occhi. Il film «Assassinio sull’orient express» è un film diretto da Kenneth Branes. Nel ruolo di Kenneth Branagh. E indovinate: chi dei personaggi si rivela in uno scenario migliore di tutti? Correttamente — Hercule Poirot Kenneth Branes. In questo, come può sembrare un po ‘ egoista, un momento c’è il più e meno.

Da un lato Poirot Branes si è rivelato molto umano. Impariamo a conoscere i suoi interessi, le abitudini, il carattere. Per lui interessante da guardare. Che in parte, purtroppo, non si può dire di altri. Alcuni potenti attori hanno giocato poco rivelati i personaggi. Strano, chiamare un buon attore, per ha giocato безынтересного eroe. Questo, tuttavia, è tipico non è per tutti, ma, ancora, questo punto ho pensato come un segno meno.

Detective story film molto robusta. Una persona che non ha familiarità con le indagini di un omicidio in «orient express», penso che il finale vi stupirà. Questo è vero. Io stesso durante la navigazione ha costruito varie teorie insieme con il signor Poirot. «Può essere lui l’assassino? No, è improbabile»; «Ha qualcosa di oscuro»; «È lui! Esattamente! Aveva ragione!» — e così via. Sai, non potevo pensare, qual è la verità dietro questo crimine. Lei mi ha scioccato. Ma qualcosa ancora qui a scrivere, ahimè, non funziona, perché è già considerato uno spoiler.

Al termine dell’esame di script da dire sul lato tecnico della pittura. Sai, il film è molto bello. Ci sono 3 motivi:

1) paesaggi (ma qualcosa in cui sia visibile l’utilizzo di computer grafica);

2) l’Entourage di treno. Tutti i piccoli dettagli (stoviglie, gioielli, cibo, etc.) consentono di vivere l’atmosfera di quel tempo;

3) Costumi. Onestamente, mi sembra che già guardava l’uomo d’oro al nome «Oscar».

La recitazione. Sai, mi piace. Kenneth Branagh in modo Hercule Poirot solo brillato. Gli altri attori che svolgono un ruolo non particolarmente comunicati personaggi (come ho già detto), ma e Penelope Cruz, e Michelle Pfeiffer, e Judi Dench, e Johnny Depp (che appare a non molto tempo prolungato) e altri che non ho menzionato qui, lo fanno abbastanza bene. A proposito, Johnny Depp, mi sembra, riuscito a fuggire dalla sua più famosa del ruolo; quindi su «orient express» non ha viaggiato il capitano Jack Sparrow.

Se si parla di musica, era abbastanza normale; niente di particolarmente eccezionale.

Il film «Assassinio sull’orient express» di Kenneth Branes si è rivelato interessante detective, con una buona recitazione, splendidi costumi e successo atmosfera del passato. Ma e contro di esso non è privo di. Piaciuto? Certo, sì. Se anche Voi come me non hanno familiarità con la storia, allora potrebbe essere il film di Kenneth Branes avrà su di Voi un’impressione positiva. E se conoscono qualcosa non sta a me giudicare.

Quello che voglio dire alla fine? Sai, sempre, in tutti i tempi, era noto che l’uomo e le sue azioni hanno 2 lati: il bene e il male. Tuttavia, può verificarsi una situazione in cui il buon intrinsecamente uomo commette il male? Come dimostra la storia stessa di «Assassinio sull’orient express», è sicuramente possibile. Sì, buon uomo può compiere il male. Ma lo farà solo se era stata la sua anima. E se poi giudicare una persona gentile? E questa è una questione molto complessa.

8 di 10



Nuova recensione: Assassinio sull’orient express 31.12.2017