Nuova recensione: American gods 28.12.2017



Con il libro «American Gods» di Neil Gaiman, sono diventato un fan del suo lavoro. E proprio trailer della serie tv mi hanno spinto a leggere questo libro. Prima sapevo scrittore solo come narratore, autore di «Polvere di stelle».

Quando finalmente uscito stessa serie, ho pensato, che so tutta la storia. Ma i creatori, ben fatto, hanno sorpreso lo spettatore cando alcune azioni e hanno aumentato sullo schermo la vita di alcuni personaggi.

Cominciamo con il personaggio principale, l’Ombra Moon, il quale ha svolto Ricky Уидл, tutti di entrare in ruolo. Il suo eroe, è uscito dal carcere per frode prigioniero, che subito entra al funerale di sua moglie (ama Gaiman cimitero storia). Allo stesso modo, egli incontra in aereo il Signor Mercoledì, Ian Mcshane, a noi noto per «Game of thrones» e «Pirati dei Caraibi».

Ed ecco qui che iniziano le leggende e i miti di tutti i popoli. Signor Mercoledì introduce l’Ombra con il mondo degli Dei Antichi d’America, che è stato portato qui i coloni di Luce. Vecchi Dèi resistere Nuovi Dèi, gli Dèi della televisione, di soldi, di internet e delle nuove tecnologie.

Nella serie tv è molto ben battuto il ruolo Rabbioso Sweeney, nel libro muore quasi subito dopo l’incontro con l’Ombra, poi vedremo, e nella seconda stagione. E ancora, ben fatto, la sua finta legato con la moglie Ombra, che è anche andato a favore di questa serie.

Билкис, la regina di Saba, il leggendario sovrano arabo dello stato trova una nicchia per sé nel stati UNITI associata con la prostituzione. Nel libro è citato solo in флешбеке e quasi subito muore sotto le ruote di una limousine Техномальчика. Qui il suo ruolo è molto ampliato, qui ha preso il ruolo erotico della serie. Sì, come il libro, la serie tv +18, poi ci sono scene di sangue, scene con corpi nudi e эрегированными maschili vantaggi. Quindi, tenere i bambini lontano dagli schermi.

Così è stupendo Dio dei popoli Slavi, giocata Peter Стромаре (cosmonauta russo in «Армогеддоне» con Bruce Willis), il suo Чернобог e tre delle sue sorelle, questo è uno dei migliori gioielli della serie. Questo è uno dei più onesti degli Dei, che è in grado di mantenere la parola.

Nella serie tv così illuminato la star di x-files Gillian Anderson, svolge un rappresentante Nuovi Dèi, responsabile dei media. Lei appare nella serie tv in stile Marilyn Monroe, nello stile di David Bowie e penso che non tutti la sua trasformazione in «Americani degli Dei», il suo collega e il Dio principale di questa serie, il Signor Mondo, Crispin Glover (attore di «ritorno al futuro» e «Angeli di Charlie»). Entrambi i personaggi magistralmente suonati.

Ci sono serie tv e il pantheon di Divinità Egizie, ci sono un sacco di Ииесусов e Pasqua, ci sono arabi gina, ci sono gli Dei africani — piuttosto un Dio, il Signor Nancy, che Neil Gaiman ha scritto un’opera «i Figli di Anansi». Una moglie morta Moon, Laura Moon, Emily Browning (attrice «non autorizzata di ammissione»), che è risorta, dopo involontario atto di Ombra.

La serie vale la pena guardare gli appassionati del genere fantasy e mitologia urbana.

10 di 10



Nuova recensione: American gods 28.12.2017