Nuova recensione: Albero di natale nuovo 23.12.2017



Il franchise di «Albero di natale» già da tempo è diventato così un appuntamento fisso delle feste di capodanno, come, in realtà, la stessa albero di natale. Senza di loro, e la festa non è festa. Pertanto, dopo aver appreso di uscita del film «l’Albero di natale il nuovo», naturalmente, la prima cosa che sono andata al cinema.

Lo sceneggiatore e il regista del film questa volta è diventato noto autore di «Amaro» Jora Крыжовников, e sotto la sua guida «Albero di natale» si è rivelato davvero nuove. Un sacco di nuovi personaggi e nuove storie — e, di conseguenza, nuovi volti.

Al centro della trama — una sorta di storia «мамонтенка», cioè un ragazzo che è alla ricerca di una nuova mamma. Lei è stato molto toccante e molto triste, nonostante l’inevitabile nel caso di capodanno miracoli happy end.

Ed è proprio una di quelle innovazioni introdotte in «sugli alberi di nuovi» — abbandonando ormai quasi tradizionale favola morale, la commedia è diventata molto più vicino alla vita, alla realtà. Rimanendo, tuttavia, è ancora buona e leggera.

Con questo, naturalmente, non sono scomparse le solite stelle franchising, Светлаков e Urgant, e associato con loro molti ridicole e divertenti situazioni. Ma la principale fonte di gioia e divertimento questa volta sarà un altro attore — Dmitry Нагиев, apparso in «sugli alberi» per la prima volta. È, sicuramente, un chiodo di natale divertente programma «sugli alberi di nuovi», in modo che tutti i fan di talento di questo attore possono esultare in anticipo — Dmitry sarà molto, ma con lui sicuramente divertente anche nel bosco, anche in inverno.

Per quanto riguarda l’esperienza di film in generale mi sembra «Albero di natale» piu ‘grandi e piu’ grave, senza perdere la caratteristica di umorismo e di positività, e, naturalmente, l’umore di capodanno. Anche se nessuno, naturalmente, chiaramente non sa che cosa è questo stesso stato d’animo di natale — ecco tutti e cerca di trasmettere la sua, come può. E ‘ gancio o non è stato collegato — è, naturalmente, una questione di gusto, il quale, come è noto, tutti i marcatori diversi.



Nuova recensione: Albero di natale nuovo 23.12.2017